Perseverare: 8 domande indispensabili per vincere

La nostra vocazione, idea o desiderio è una possibilità

8 domande e mappa mentale per perseverare e trasformarla in realtà

Un capitolo del noto libro Pensa e Arricchici te stesso riguarda esattamente questa facoltà riscontrata in pochi: La perseveranza. Sul volume è riferita alla ricchezza ma possiamo allenarla su qualsiasi interesse, passione o desiderio che fino a ora ci è sfuggito.

Partiamo dall’inizio facendo chiarezza sul termine “perseverare”, su un luogo comune forviante e infine sulle 8 domande per vincere…

Ciao, sono Marco Venturi e aiuto le persone nello sviluppo personale in tempi brevi con articoli, podcast, ebook, audio e video. Evitando perciò anni di tentativi fallimentari e rinunce nell’essere più sani, efficaci e liberi (sopratutto da se stessi) con il metodo delle mappe mentali.

Ascolta il Podcast

Da Dizionario Online

“Perseverare significa mantenersi costante in un atteggiamento; insistere, perdurare nello studio, nel bene, in un’impresa; nel vizio, nell’errore.”

E’ sinonimo di costanza, tenacia, assiduità. Quel fattore spesso sottovalutato aumenta la curiosità, l’ambizione e la fiducia in se stessi. Si, perché perseverando diventiamo ogni giorno più abili e questo non cambia solo i risultati ma anche noi stessi. Trasforma la nostra identità.

Uno studio di 3 anni fa ha confermato che addirittura i bambini dai 13 ai 18 mesi imparano a perseverare osservando i genitori in faccende pratiche. Dalla semplice imitazione dei genitori scoprono che ogni cosa si può apprendere tramite prove ed errori.

Errare è umano, perseverare è diabolico?…

Come scritto sul Libro di Pietro Trabucchi “Perseverare è umano” (di cui puoi scaricare la versione introduttiva a questa pagina) il noto detto “Errare è umano, perseverare è diabolico” è incompleto. Riporto testualmente:

Diabolico è rinunciare a impegnarsi, rimanere immobili, mettersi ad aspettare che la motivazione arrivi dall’esterno, non sfruttare a fondo tutte le risorse di cui gli esseri umani sono dotati. Se impegno e motivazione mettono in grado di raggiungere risultati straordinari, diabolico è sprecare questa opportunità.

L’incapacità di perseverare è una delle cause principali dell’insuccesso. Vuoi iniziare col piede giusto?…Scriviti questa frase e mettila dove puoi vederla mattina e sera. 

Chi vince non rinuncia mai e il rinunciatore non vincerà mai

Applicare le regole del successo purtroppo non basta. E’ la costanza che farà diventare un’abitudine queste regole. Fortunatamente la perseveranza è una condizione psicologica, un atteggiamento che si può coltivare.

Andiamo perciò al sodo con le 8 domande fondamentali che testano e aumentano la tua capacità di persistere nel tempo. La tua idea, progetto, sogno, desiderio, speranza, passione o vocazione deve rispondere positivamente alla maggior parte di queste:

Ps: per approfondire nel dettaglio segui i link 🙂

TEST: Come allenarci a perseverare 

1. Hai una finalità chiara e ben definita?… La maggior parte delle persone non sanno cosa vogliono. Mentre cercano qualcosa iniziano a bramare altro e poi ancora. Devi sapere esattamente dove vuoi andare altrimenti vaghi a vuoto. Immagina nel dettaglio ciò che desideri e scrivilo, questo fa la differenza.

2. Provi un desiderio sincero e profondo?… Troppo spesso confondiamo una voglia, un sogno lontano con un vero desiderio. Quest’ultimo ti sveglia la mattina, ritorna più volte durante il giorno ed è l’ultimo a cui pensi alla sera. Coltiva il desiderio e diverrà una necessità realizzarlo.

3. Hai fiducia nei tuoi mezzi?…  Sognare e non fare nulla equivale a illudersi. Ciò che speri deve necessariamente far parte delle tue corde. Serve coerenza e investire tempo e studio su ciò che per te è possibile. 

4. Hai dei piani ben definiti?… Un progetto che funziona procede a piccoli step. Ogni passo ti conduce al prossimo scalino solo se hai un piano dettagliato e puntiglioso da eseguire. Stendi una lista di cose da fare e disponile in ordine d’importanza.

5. Possiedi conoscenze approfondite a riguardo?… Per ottenere risultati diversi dalla media delle persone occorre sapere e saper fare cose diverse, migliori. Il successo ha sempre alle spalle una crescita personale che richiede studio e applicazione costante.

6. Crei empatia, comprensione e spirito di collaborazione?… Gli altri sono la tua forza, la tua energia e il tuo sostegno. Esamina e scopri dai veri leader come trattare colleghi o partner e come si costruiscono relazioni di grande valore.

7.  Hai forza di volontà?.. La volontà è attivata da un grande obiettivo. Non cedere ai fallimenti perché sono prove da superare con motivazione e volontà. Se saprei persistere e risolvere eventuali problemi diverrai la persona che puoi essere.

8. Coltivi abitudini utili al tuo scopo?.. Anche i pensieri sono abitudinari. Le abitudini si acquisiscono lentamente ma poi ci comandano velocemente. Non sottovalutare abitudini sane e utili al tuo scopo, sono queste che nel tempo danno i maggiori risultati. 

Prenditi il tempo necessario per dare a queste domande risposte precise e ben farcite di azioni da applicare. Sarà tempo ben speso perché darai alla tua Mente (e alla tua idea) una direzione più chiara e davvero possibile 🙂

Scarica la Mappa Mentale cliccando sull’immagine

Stammi al Meglio ciao Marco

Tag: , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore e imprenditore online. Su www.latuamappa.com condivido idee e mappe mentali per essere più efficaci, sereni e liberi (sopratutto da se stessi :)  

2 COMMENTI

  1. Ciao Marco . é sempre un piacere leggere i tuoi consigli

    • Ciao Paola, te ne sono grato io..
      E’un piacere per me sapere che sei con noi.
      Un Grande Abbraccio
      ciao Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.