Come gestire l’impulsività in modo facile e veloce

Se l’impulsività ti peggiora le relazioni, il benessere e la vita, ho pronta una lista di Soluzioni semplici per riprendere il controllo di te stessa.

 

Di impulsività infantile si parla sempre più spesso e purtroppo quello che non si controlla  fin da bambini può complicarci la vita in seguito.
Questo articolo è rivolto in particolare a chi ha dei problemi relazionali dati dalla propria impulsività in modo di fornire degli strumenti validi e pratici per riprendere il controllo di se e vivere meglio.

Breve intro:

Tempo fa vidi un’intervista ad una direttrice di un giornale televisivo che vantava di avere un caratterino impulsivo e facile alla controversia, e che questa “dote” le era stata utile per affermarsi sul lavoro..

Per lei avere carattere significava avere un brutto carattere ma che questo era un pregio sul lavoro…

Allora non mi piacque il concetto e devo ammettere che in seguito ho notato questa mentalità allargarsi a macchia d’olio in tanti settori, uffici ed ambienti dove chi “comanda” sente il diritto di essere superiore ed incontestabile, autoritario…

Sono rispettoso verso chi, con il GIUSTO modo mi dimostra la propria autorevolezza, mentre verso l’autorità ostentata ho qualche difficoltà a “digerirla”.

Perciò solo in rari casi lascio libera la mia inesperta impulsività a reagire e purtroppo (aimè.. ) ho notato che con certe persone è utile per essere capiti e rispettati… ma non è certamente una mia filosofia di vita.

Ora ho trovato una logica che nel mio ambiente funziona davvero bene. Sai qual’è?... Stare, frequentare solo o principalmente chi mi fa stare bene.

Stare con chi mi stimola, ad imparare, a crescere e condividere ed ecco che l’impulsività di alcune persone che incontriamo può essere un problema per loro.

Perché questa è un’abitudine inconscia, se ripetuta costantemente rischia di essere percepita come identità, rischia di peggiorare scelte, reazioni, situazioni, atteggiamenti e pensieri .. e la Vita è molto attenta a queste cose.

Ovvero, ho capito nel tempo che la Vita ci fa capitare sempre le stesse situazioni finché non le abbiamo capite e superate e questa è una Legge Universale per tutti noi.

Possiamo decidere cosa inviamo agli altri ed aspettarci di avere indietro almeno la metà del nostro intento..oppure.. fingere di non vedere, lamentarci ed affermare cose del genere: Questo è il mio carattere.. cosa posso farci… sono fatto/a così!!!!…

Davvero?…  allora auguri...

Impara a dominare il ventre, il sonno, il sesso e l’ira. Pitagora.

Impulsività: Comportamento costituito da azioni o scelte compiute sotto la spinta di un’impellente pulsione, e contraddistinto da scarso o mancato intervento di un controllo inibitorio appropriato.

Per controllo inibitorio si intende la capacità di trattenersi nell’azione o nella scelta per tutto il tempo necessario a valutarne i costi e i benefici, le possibili conseguenze e le opportunità alternative a disposizione, permettendo infine di compiere l’azione o la scelta stessa in maniera più consapevole e razionale. da Wikipedia

shadow-ornament

Come controllarsi?...Rispondi ad alcune domande:

Raccontami la tua giornata tipo, com’è?.. sei sempre di corsa?.. fai più cose insieme e ti arrabbi spesso?.. ad esempio in auto, al lavoro, al supermercato ecc..?

E come ti muovi?…ti muovi spesso a scatti ed in modo frenetico?.. inciampi o sbatti nelle cose?…ti muovi nel sonno e dormi male?

E come sono i tuoi pensieri?.. Sei per caso una di quelle persone che pensa mille cose tutte insieme e parla forte, spesso e veloce?…che reagisce d’istinto e, anche se i risultati non sono stati un granché è soddisfatta della propria reazione e si vanta con gli altri?….

Se noti alcune di queste abitudini in te,  forse hai bisogno tenere sotto controllo la tua impulsività..

E ti spiego subito il perché con qualche domanda :

Ti fideresti di una persona con queste caratteristiche?….

Se tu avessi bisogno di aiuto, andresti a chiederlo a lei?….

Secondo te, questa ipotetica persona sarebbe adatta a gestire il tuo denaro?…

Per fortuna, quello che siamo adesso e le cose che sappiamo fare le abbiamo apprese finché sono diventate abitudini, ed anche queste si possono smussare o sostituire.

Probabilmente l’impulsività fa parte del nostro patrimonio genetico (anche se le ultime ricerche la associano più ad abitudini di pensiero…) e sicuramente l’abbiamo appresa dal nostro ambiente, dai nostri genitori e chi abbiamo frequentato fin da piccoli, capendo allora che era il natural modo per farci rispettare e che continuiamo a ripetere adesso.

Ma non credo tu stia vivendo nella savana dove l’istinto potrebbe salvarti la vita 🙂 Credo tu stia vivendo in un ambiente che per quanto caotico richieda quello che vuoi tu, collaborazione, rispetto e serenità.

Quando scopriamo che la nostra l’impulsività ci influenza negativamente la vita:

Ci serve un attimo per ri-acquisire il controllo di noi stessi per prima cosa, per poi fare la scelta delle azioni giuste e più produttive. Se seguiamo il nostro ego che sul momento vorrebbe eliminare tutti sappiamo già come andrà a finire.. Complicando ancora la cosa staremo peggio di prima.

In effetti, pensandoci bene tutti noi ci fidiamo di più di persone che trasmettono serenità e controllo, che parlano con calma e che prendono decisioni sicure…sicure di sé…ecco cosa manca a chi reagisce d’impulso.

Manca la calma necessaria per rispondere invece che reagire.. ed ha bisogno di alzare la voce, di agitare le mani, di muoversi o essere minaccioso per difendersi da un suo personale mancato controllo emotivo della situazione.

Si, perché devi sapere che molto spesso dietro ad una reazione impulsiva e d’istinto si nasconde una ferita, che può essere anche molto pesante, che non sappiamo gestire perché ci ha fatto troppo soffrire e ci toglie la sicurezza personale, l’autostima.

Quindi capita sovente che una reazione d’impulso sia una richiesta di aiuto inconsapevole, candidamente mascherata nella prontezza di reazione di un caratterino altamente suscettibile.

 Il Controllo

Il controllo di noi stessi deriva dalla consapevolezza di chi siamo e di come reagiamo davanti alle situazioni e dal prepararsi prima, dal mettere in pratica le tecniche e gli esercizi che ti elenco a breve..

In questo modo puoi prepararti ad affrontare diverse situazioni e convertirle in occasioni dalle quali hai tratto quello che vuoi veramente… stare bene prima con te stessa e poi essere rispettata dagli altri senza il bisogno di atteggiamenti spigolosi.

Puoi essere emotivamente in grado di scegliere quale reazione avere e perciò prevederne i risultati solo se impari a controllare la tua impulsività.. non altrimenti, scegliere di Agire invece di reagire.

Preferisci aver ragione o essere felice?… entrambe non sono possibili!

Vediamo allora quali tecniche possiamo usare per:

Allenarci a domare l’impulsività

respiro consapevole

Il respiro consapevole controlla l’impulsività

Secondo Deepak Chopra la tecnica del respiro che io chiamo dell’1-4-2 è fondamentale per ritrovare il controllo, va praticata spesso ed anche in previsione di situazioni importanti per rilassarci e prepararci emotivamente.

  1. Consiste nell’Inspirare profondamente di naso per un secondo
  2. Nel trattenere il respiro per quattro secondi
  3. Nell’espirare con la bocca per due secondi
  4. Questo processo va ripetuto per alcuni minuti

Ad esempio: Devi presentare un relazione ai colleghi o capo ufficio e l’ansia di parlare in pubblico rischia di bloccarti?..

Preparati anche emotivamente e rilassati con questa tecnica e sappimi dire come è andata 🙂

Però io sono un ricercatore della semplicità nelle cose e come diceva Leonardo da vinci, “la semplicità e l’ultima sofisticazione” per cui voglio darti dei modi semplici ma potenti e decisivi da mettere in pratica per allenarti a controllare l’impulsività..

Ecco una lista di cose che puoi fare per acquisire il controllo di te stessa.

  1. Muoviti Dolcemente- in questo modo il corpo comunica alla mente che sei calma e lei ci crede..
  2. Mangia Lentamente– gustandoti il cibo resti nel presente e mangi meno.
  3. Respira Profondamente– prepari la mente a controllare la situazione.
  4. Metti l’orologio sul braccio destro- utile anche per ricordarsi un comportamento adatto 🙂
  5. Fai le cose con l’altra mano– rafforzi connessioni e processi mentali.
  6. Taglia la frutta senza far rumore– da controllo di se ..
  7. Metti un segnale ogni ora(e sorridi anche senza motivo) aiuta parecchio la serenità.
  8. Cammina senza farti sentire- anche con i tacchi 🙂

Inoltre:

Cosa ci hanno insegnato da piccoli quando eravamo in procinto di attraversare un strada trafficata?…

Fermati- Guarda- Vai!

La stessa cosa può essere fatta con i pensieri quando l’impulso a reagire è immediato:

  • 1. Fermati ed aspetta che la sensazione passi dal cervello rettile (che reagisce d’istinto) alla mente logica.
  • 2. Pensa subito alle opzioni di risposta che puoi dare ed ai relativi risultati ottenibili.
  • 3.  Fai la giusta scelta solo adesso, noterai che l’impulsività è già stata frenata perché l’hai appena distratta con il pensiero logico.
impulsemanagement

Impulsività si controlla come al semaforo

Infine una chicca praticamente sconosciuta ..:-)

Ti presento un metodo praticamente Infallibile in “ogni” situazione:

Schiaccia la lingua contro il palato – Questo movimento ferma la connessione con il cervello rettile e ti permette di controllare molto meglio la reazione fisica ed emotiva. Provato e testato.

Provalo quando sei al lavoro prima di reagire, quando serve mantenere la calma ed il controllo in strada o alla fila al supermercato, quando fai l’amore, quando ti mangeresti di tutto, quando i pensieri negativi vogliono farsi strada

In tutti questi casi e molti altri ancora: Schiaccia la lingua contro il palato!

Come ricordare tutto questo?… Con una Mappa Mentale da scaricare ovviamente:-)

 Vai e scarica la Mappa Mentale sul testo Impulsività oppure sulla foto di anteprima

Sono le piccole cose che fanno i grandi cambiamenti e queste soluzioni se adottate e ripetute, possono darti il controllo e la consapevolezza di come rispondere alle situazioni e perciò migliorarle.

Cosa ti ha aiutato a crescere?..Le grandi imprese dimostrative o i piccoli gesti di rispetto, amore, apprezzamento?..

Stammi al Meglio Ciao Marco

(articolo aggiornato al 10 \11 18)

Tag: , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore ed imprenditore online, autore del blog www.latuamappa.com sul quale condivido articoli e prodotti, ebook e varie mappe mentali riguardanti il benessere psico-fisico, la crescita personale e professionale.Obiettivo del sito?..  Allenarci ad essere più felici, realizzati e liberi (sopratutto da noi stessi :)

25 COMMENTI

  1. ECCEZIONALE!!!!

    • Katia troppo gentile, non merito tanto… è solo un articolo che sentivo di pubblicare..sai com’è quando una cosa ti gira in testa vero?..
      Un Abbraccio Ciao Marco

  2. Ciao Marco. Il tuo articolo è perfetto. ho inviato la mappa mentale sul pc della mia compagnia, quella s—- è diventata insopportabile. spero bene……
    Grazie Sandro ciao

    • Perfetto Sandro, incrociamo le dita sperando che funzioni 🙂
      A presto ciao Marco

  3. Bravo……….
    In ufficio abbiamo letto tutte i tuoi consigli ed abbiamo scelto di trattarci con rispetto almeno oggi..
    Un Grande Saluto da Serena di nome e di fatto. Ciao !!!

    • Ottimo Serena, è un grande piacere sapere che tutta una redazione trova tempo per i miei post e che danno stimoli a comportamenti alternativi..
      Benissimo Grazie a te per averlo condiviso.
      Stammi al Meglio ciao Marco

  4. Ciao Marco, il tuo è un ottimo blog post anche se poco scientifico…
    Premere la lingua contro il palato non mi risulta che serva durante l’atto dell’amore ma ti saprò dire.
    Interessante e simpatico
    Daniele Torre

    • Ciao Daniele, grazie per i complimenti e rispondo ad alcune cose che dici:
      E’ vero, non ho voluto fare un post scientifico o di psicologia perché le conferme scientifiche si trovano facilmente ed inoltre volevo, in questo caso, essere più diretto e personale, raccontare più la mia opinione dell’impulsività con fatti reali e raccogliere alcune strategie funzionanti che ho provato personalmente.
      Prova, se ne vedi il bisogno, durante l’amore di fermare la cosa con la lingua sul palato e vedi se funziona per te..reclino ogni responsabilità su eventuali figli fra9 mesi:)
      Stammi al Meglio ciao Marco

  5. sarebbe da far leggere alle impiegate delle poste…….

    • Ottima considerazione Filo, potrebbe servire a qualcosa.:)
      Ciao Marco

  6. Cioa sono susanna e avolte quando ci vuole ci vuole e non mene pento.
    Ha ragione filo ….sarebbe da spedire la mamma allle poste italiane spa
    Ciao e Grazie Susanna

    • Certamente Susanna in entrambi i casi:
      Quando ce vò ce vò… e potrebbe essere liberatorio farlo leggere a certi impiegati dispettosi..
      Un Abbraccio ciao Marco

  7. A volte però essere impulsivi è d’obbligo e serve a non procrastinare… o no?..

    • Vero Lorenzo,seguire l’intuito è una cosa che cerco di fare mentre ho più difficoltà a seguire l’istinto normalmente..
      Ciao Marco

  8. Ciao Marco, avrei una domanda_
    tagliare la frutta senza fare rumore a cosa serve?
    In generale bello ed interessante
    ciao

    • Grazie Angelo e ben arrivato fra di noi 🙂
      Serve a prendere il controllo dei nostri movimenti dei quali siamo tante volte inconsapevoli, poi, quando capita che ci rivediamo in un video, ci accorgiamo di essere diversi e le differenze spesso non vi piacciono..
      Stammi al Meglio ciao Marco

  9. Sei un pazzo scatenato oppure un grande sognatore……………..:)
    In certi frangenti è normale per noi femmine essere istintive e non penso che serva cambiare nulla, forse a volte serve trattenersi un pò…..:(
    Ti seguo sempre con infinita curiosità!
    Bellissime le tue mappe mentali, molto formative!!!!
    Ciao un Abbraccio da Sofia <3 <3

    • Grazie mille Sofia 🙂 so di essere il secondo che dici e spero di non essere il primo…
      Grazie anche per il tuo logico pensiero e per la tua considerazione…
      Ti Abbraccio ciao Marco

  10. Pingback: I Segreti delle Donne – quello che le donne non diranno mai..

  11. Pingback: Come diventare stronza e felicemente rispettata

  12. Ciao Marco,grazie per i consigli ,sei un compagno di viaggio

    • Grazie a te Giuseppe per dimostrarmi che apprezzi 🙂
      Ps: Siamo un bel gruppo vero?…
      Un Abbraccio ciao Marco

  13. Spero funzioni

    • Certamente Paola, la ripetizione è la madre di tutte le abilità.
      Un plauso alla tua voglia di crescita personale, sono pochi che si impegnano in questo e preferiscono lamentarsi lasciando tutto come prima….

      Fai sapere i tuoi risultati e cerca altre notizie sul blog, ne troverai parecchie ..
      Stammi al Meglio ciao Marco

  14. Pingback: Come imparare e ricordare tutto con le mappe mentali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.