Non rimandare, l’obesità è mentale…

Si! Oggi può essere il giorno in cui prenderai la tua decisione, il giorno in cui farai quella cosa che dovevi da tempo.. E’ la tua occasione per essere più grande di ciò che hai sempre pensato.

 

In effetti se ci pensi un attimo, quando è il momento perfetto per fare la cosa giusta?.. Per iniziare finalmente a definire quello che vuoi davvero?.. Oggi è un’opportunità che non puoi permetterti di sprecare….
shadow-ornament

Ieri sera mentre guardavo la televisione sono capitato su di un servizio americano di Vite al Limite. Il format documenta la vita di persone con gravi problemi di obesità. La protagonista della storia Lupe, una 40 enne che ingeriva 30,000 calorie al giorno di prelibate schifezze, dopo anni di pene era giunta al peso di ben 297 KG.

Il compagno l’assisteva e a ogni richiesta di cibo le portava di tutto per vederla soddisfatta. Le peripezie per spostarla o per portarla all’ospedale erano indicibili e dopo vari tentativi i medici riuscivano a convincerla di fare qualcosa per la sua situazione in bilico.

Tra mille difficoltà, addirittura di dover chiamare 6 pompieri per alzarla dal water che aveva rotto con il suo peso, dopo un lungo percorso di tentativi e di cedimenti al cibo, riusciva finalmente a poter uscire con una carrozzella gigante per essere portata al parco.

Una cosa che non poteva fare da 20 anni e raggiunti i 167 KG era finalmente in grado di realizzare il suo sogno. L’intervento per stringerle lo stomaco. Il servizio è finito supponendo una speranza, che oggi sia tutto perfettamente sotto controllo, sono però rimasto interdetto…

Fino a quanto può resistere una persona prima di accettare che è ora di cambiare?… 

lupevite-al-limite_1200x628_

Durante il terribile documentario la sventurata Lupe si lamentava di tutto, dei dolori alle gambe, alle braccia, non voleva fare nessun minimo sforzo per reagire.  Si affidava solo agli altri, trattava male il compagno e non  ascoltava nessuno. Tutto per lei  girava attorno a un intervento che avrebbe risolto ogni suo problema.

La soluzione era attesa fuori, doveva essere l’esterno a curare la sua situazione e la sua salute veramente precaria, non lei.

Sono stati necessari mesi, condizioni fisiche al limite del crollo totale di cuore, dei reni,  affinché si accorgesse di dover prendere una decisione inevitabile. Era schiacciata non solo dal fisico, ma dalla sua mancanza di reazione a questa cosa.

Sono certo del fatto che nessuno di noi è venuto al mondo per ritrovarsi in simili situazioni. Complici i passati peggiori, ferite infantili che non conosciamo, complici le nostre paure ci ritroviamo a sopportare anche ciò che è impossibile.

Ci troviamo a essere schiavi di abitudini che non sono le nostre, ma che ci rovinano la vita, la nostra capisci.. l’unica che abbiamo.

Ecco in che modo ci lasciamo abbindolare dalle peggiori abitudini mentali e fisiche, dimenticando che siamo la causa di ogni effetto nella nostra vita.

Si inizia con poco, per tristezza o per mancanza di autostima e ci si ritrova in situazioni in cui non abbiamo scelta, in cui siamo obbligati a reagire.

Chiaramente so benissimo che questi americani sono diventati bravissimi a creare filmati che ci tengano appiccicati allo schermo ma, come ci comportiamo noi con le nostre abitudini?. riusciamo a vedere quanto queste ci peggiorano la vita?.. e sopratutto:

Cosa possiamo fare oggi, adesso, per prendere il controllo della nostra vita?…

 Fare attenzione a cosa vogliamo essere e avere.

Ho tradotto e aggiustato la considerazione che ti appresti a leggere da Linda Murray Bullard  http://inspiremetoday.com/brilliance/start-living-best-life/, che secondo me è una fonte di grande motivazione a perseguire quello per cui siamo qui su questa terra, per trovare uno scopo, una cura alle nostre difficoltà a reagire, per imparare ad essere felici e soddisfatti di noi e per essere un esempio per gli altri.

 

vedere

Inizia oggi a vivere la vita migliore che puoi,  perché i domani sono contati…

La vita è un viaggio meraviglioso che deve essere abbracciato, non subito. Ogni giorno ha davanti a se il potenziale per scoprire una nuova avventura, per condizionare la nostra mente a cercare gli aspetti positivi, per fare del nostro meglio. Capendo di amare di più, di fare di più, di essere di più, di rischiare  ed insistere un pochino di più … di fare tutte quelle cose che le persone che riescono confermano necessarie. La vita è un biglietto di sola andata.

E’ sperimentando ogni singola occasione che creiamo il destino e viviamo migliori vite.

Ci sono dei sogni non realizzati. Obiettivi non agiti. Visioni che tutti hanno avuto, ma che hanno dissipato. Tuttavia, se scopri che qualcosa deve essere fatto, oggi è il giorno migliore per iniziare a farla. Oggi ha in sé una grande occasione, la tua, e tu solo sai cosa è giusto fare.

Dove c’è la fede nel tuo Creatore, c’è  la speranza. Non è mai troppo tardi. Se non sei più in condizione fisica di adempiere da solo/a, insegnalo a qualcun altro. Sì, insegna a qualcuno come si può fare. È  possibile realizzare i tuoi sogni indirettamente attraverso un’altra persona che ha lo stesso tuo desiderio e la passione che hai sempre avuto.  E non c’è momento migliore per farlo che ora! Adesso! Oggi!

Il Presidente Nelson Mandela chiese: “Chi sei tu a non essere così grande?” Abbiamo ingannato noi stessi ed il mondo intero facendo credere che non ne siamo all’altezza. Ognuno di noi possiede la capacità di vivere nella gloria della vita per cui siamo stati progettati, non solo nei nostri sogni, ma anche nella nostra realtà.

  • Ci vuole lo sforzo? Sì!
  • Ci vuole coerenza? Sì!
  • Ci vuole determinazione? Sicuramente, è quando siamo partner con il nostro scopo, con la nostra passione e sposiamo quegli sforzi, che possiamo salire al gradino superiore!
  • Funziona ogni volta? Onestamente, no, perché a volte dobbiamo tornare al nostro tavolo da disegno per perfezionare i piani. Applicare un’energia maggiore, abbiamo capito cosa è giusto e al momento giusto ci troviamo con una forza più potente, anche quando non ci crediamo.
  • Volendo vincere giunge la responsabilità. Dobbiamo ricordare che però siamo obbligati a raggiungerla. Questo che viviamo è un  biglietto di sola andata, non è un biglietto di prima classe per l’esclusività.

Dare cambia Tutto

 

 

Oh, no … a chi molto è dato, molto è richiesto. A prescindere da dove siamo oggi, c’è qualcuno ancora più in basso della scala. Con ogni gradino che saliamo, noi abbiamo anche la responsabilità di assicurare che qualcun altro possa arrivare fino a lì.

Sì, questa vita è un viaggio con un biglietto di sola andata. Tuttavia, è nel vivere la vita per cui  siamo venuti al mondo e nell’aiutare gli altri che raggiungiamo il nostro destino.

In questo modo creiamo  un patrimonio che si ripeterà per le generazioni a venire. Il nostro biglietto di sola andata diventa un nuovo inizio per tutti coloro che viaggeranno dopo di noi.  Inizia a vivere la tua vita migliore … oggi!

Fonte originale Linda Murray Bullard http://inspiremetoday.com/brilliance/start-living-best-life/

shadow-ornament

Ps: Ho disseminato qua e là dei link lungo la stesura di questo articolo per darti risorse che forse non conosci sulle abitudini della mente e informazioni sulla salute per problemi di obesità. Per motivarti a fare oggi il piccolo passo che senti giusto.

Se questo post può aiutarti o aiutare persone che conosci con questo problema, non esitare a condividere 🙂

Stammi al Meglio ciao Marco

Articolo aggiornato al 14\9\19

 

Tag: , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore e imprenditore online. Su www.latuamappa.com condivido idee e mappe mentali per essere più efficaci, sereni e liberi (sopratutto da se stessi :)  

2 COMMENTI

  1. Pingback: Attenzione – 3 cose che ti stanno rubando in questo preciso istante

  2. Pingback: 16 pillole di crescita personale per vivere con stima di te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.