Mappe mentali: 8 esempi per sfruttarle

Le mappe mentali portano notevoli benefici nel tuo sviluppo personale

Vediamo come applicarle nella vita di tutti i giorni?…

Non è un segreto che le mappe mentali siano usatissime in progetti aziendali e professionali, ma meno persone sanno che possono anche essere di grande aiuto nella propria crescita personale.

 

Le mappe mentali migliorano le persone nella vita generale, permettono loro di organizzare meglio le cose per priorità, ad esempio gli orari di studio o lavoro, i calendari, i piani da seguire e tanto altro ancora.

A noi stessi inoltre possono dare veramente tanto, le idee, memoria e creatività crescono, possiamo conoscere i nostri sentimenti, riflettere ed imparare dai nostri ricordi.

Ascolta la versione audio del post:

Tutte le puntato sono alla pagina Podcast

Esistono diversi software gratuiti online per creare le mappe mentali e, come sicuramente hai notato su questo blog, è il principale modo che utilizzo per raccogliere ciò che trovo interessante ricordare e condividere.

Posso anche confermarti che l’interesse verso le mappe mentali è cresciuto molto rispetto al passato. Oggi, dalla ricerca su google derivano oltre 400 mila risultati solo in lingua italiana e cresce ogni mese.

La cosa sorprende è che principalmente le donne sono più attente all’utilizzo di questa potente tecnica mentre è meno usata dagli uomini che probabilmente preferiscono relegare le mappe mentali al lavoro.

Le donne giornalmente sfruttano entrambi gli emisferi ( destro e sinistro) pensando a colori. Associano logica a fantasia. Gli uomini invece tendono a ragionare in bianco e nero o al massimo con 50 sfumature di grigio.. 🙂 Scherzi a parte, un’assidua frequentatrice del blog mi ha inviato un’immagine della mia Mappa della Felicità appesa ed incorniciata in formato poster nel proprio bar. Beh, che dire… sono soddisfazioni…Grazie Sonia!

Vediamo allora come impiegare le mappe mentale per il proprio sviluppo personale nella vita di tutti i giorni.

Una mappa mentale ti migliora:

1. Nella gestione del tempo

A tutti serve tempo. Il tempo sembra muoversi in modo lineare, questo però non significa che le nostre priorità siano tutte automaticamente in fila e disposte nel giusto modo. Una mappa mentale può aiutarti a scegliere cosa è urgente (da fare subito) da cosa invece è importante ma non urgente, quindi a riflettere sulle tue possibilità ad agire.

Dare priorità al nostro tempo dona spazio che migliora effetti e risultati.

2. Nella Memoria

Spesso ci sentiamo come se i nostri ricordi fossero svaniti e lontani, non ricordiamo quel nome o quella cosa che abbiamo sulla punta della lingua. Nella fretta di vivere la nostra attenzione fugge sempre a destra o sinistra mentre in realtà, i nostri ricordi sono lì da qualche parte sotto un’apparente superficie di necessità.

Una mappa mentale può aiutarti a richiamare la memoria a lungo termine creando associazioni (sinapsi) tra idee ed emozioni. Fai questo simpatico giochino per capire cosa intendo…

3. Nel processo decisionale

Molte aziende ed istituzioni utilizzano le mappe mentali per prendere decisioni accorte e calcolate.  Possiamo farlo anche a livello personale e famigliare. Ogni scelta che facciamo ed i suoi potenziali risultati possono essere “mappati” in modo rapido e chiaro su di una mappa mentale.

In questo modo abbiamo davanti a noi tutte le opportunità e le possibilità della nostra decisione. E’ anche un’ottima tecnica da insegnare ai bambini che potranno affrontare meglio le loro scelte e crescere con  responsabilità e consapevolezza.

4. Nel problem solving

Una mappa mentale ti aiuta a spostarti da un luogo in cui semplicemente reagisci ai problemi, ad un posto dove sei più creativo ed in grado di cambiare la tua situazione. Le soluzioni arrivano presto quando sono analizzate in modo radiale ed inclusivo, c’é  tutto su di una mappa mentale.

 

3205048638_18214f8cd9_z

5. La salute emotiva

I terapeuti usano le tecniche delle mappe mentali per aiutare i loro pazienti ad esplorare le radici delle proprie emozioni, questo è qualcosa che puoi fare anche da te.  Sei infelice, frustrato e malcontento?.. Scarica tutto fuori di te scrivendo ciò che provi, quello che credi e le cause che presumi su una mappa mentale, poi lascia tutto li ed esci per una distensiva camminata.

Al ritorno, rileggendo, troverai nuove intuizioni che potrebbero davvero sorprenderti.

6. La definizione degli obiettivi

Quando si crea un processo per arrivare fino a D, spesso si segue un senso lineare attraverso le fasi A, B, e C. Esistono invece altri approcci più creativi per progettare i tuoi obiettivi in modo di fare un piano radiale che il pensiero lineare non è capace di scoprire.

Tutte le risorse, le opzioni e le opportunità descritte in una mappa mentale fanno proprio questo, fanno lavorare la mente nel modo Naturale per lei, quello radiale che collega le cose ad un concetto, è così molto più chiaro e completo ciò che deriva da questa sequenza di ragionamento.

7. Il progresso spirituale

Una mappa mentale ti può aiutare a determinare i tuoi valori e i tuoi obiettivi spirituali, ma può fare anche di più.

Può essere per te una forma di preghiera o di farmaco. Puoi contemplare il nome o le caratteristiche del tuo Essere Supremo sul centro di una mappa mentale ed elencare le tue motivazioni spirituali. Puoi scrivere ogni elemento divino come si rivela nel profondo della tua mente ed avere una traccia da seguire.

Scrivere questo su di una mappa mentale può essere rilassante come una meditazione e darti la libertà di salire su lunghi e piacevoli percorsi spirituali.

8. Il Trattare con paura o negatività

Certe volte quei pensieri scoraggianti e deprimenti hanno bisogno di un posto per essere espressi. Scrivere tutto su di una mappa mentale è un modo per dare loro tutta l’attenzione che ti richiedono al momento.

Scrivi tutto il disagio che provi nel dettaglio, dopo averlo fatto prendi un respiro profondo e cestina la mappa nella spazzatura oppure  bruciala e buttala nel wc oppure ancora clicca su “Elimina”. Vedrai che tutto diventa più semplice e liberatorio.

Gli usi delle mappe mentali sono quasi illimitati. Prenditi del tempo per esplorare come puoi rendere la tua vita migliore con questo strumento potente e unico.

Ecco per te la Mappa mentale di riassunto che puoi scaricare cliccando sulla foto:

Una Mappa Mentale ti migliora

Anteprima mappa migliore

 

Ti ringrazio del tempo dedicato e spero che questi semplici esempi possano darti altre idee su come usare mappe mentali nella tua giornata, ti ricordo che puoi condividere nel box sottostante tutto ciò che pensi a riguardo.

Stammi al Meglio Ciao Marco

Articolo aggiornato al 10\8\19

Tag: , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore ed imprenditore online, autore del blog www.latuamappa.com sul quale condivido articoli e prodotti, ebook e varie mappe mentali riguardanti il benessere psico-fisico, la crescita personale e professionale. Obiettivo del sito?..  Allenarci ad essere più felici, realizzati e liberi (sopratutto da noi stessi :)

6 COMMENTI

  1. Ciao Marco, complimenti per l’articolo che ho trovato proprio interessante.
    Tornerò spesso su queste pagine per trovare ispirazione.
    Diana

    • Ben arrivata Diana e ti ringrazio per l’apprezzamento
      Stammi al Meglio ciao M

  2. Le mappe mentali le uso anche quando faccio la spesa!! mi scrivo il percorso e trovo sempre tutto…..
    XXX Silvia

  3. Pingback: Come essere migliore (e più felice :-)

  4. Pingback: Come imparare e ricordare tutto con le mappe mentali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.