Come sarà il domani?… Una prospettiva diversa dal solito

Dici che torneremo a guardare il cielo
Alzeremo la testa dai cellulari
Fino a che gli occhi riusciranno a guardare
Vedere quanto una luna ti può bastare
E dici che torneremo a parlare davvero
Senza bisogno di una tastiera

E passeggiare per ore per strada
Fino a nascondersi nella sera
E dici che accetteremo mai di invecchiare
Cambiare per forza la prospettiva
Senza inseguire una vita intera
L’ombra codarda di un’alternativa

E dici che troveremo prima o poi il coraggio
Di vivere tutto per davvero
Senza rincorrere un altro miraggio
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo

Dici che riusciremo a sentire ancora
Un’emozione prenderci in gola
Quando sei parte della storia
Fino a riuscire ad averne memoria

E dici che avremo prima o poi il coraggio
Di vivere tutto per davvero
Senza rincorrere un altro miraggio
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo

E tu che nome dai
Al tuo coraggio
Al non volere mai ammetter che
Al non volere capire che
Adesso è tutto ciò che avremo
Adesso è tutto ciò che avremo
Capire che adesso è tutto ciò che avremo
Adesso è tutto ciò che avremo

Dici che torneremo a guardare il cielo… A. Diodato

Stammi al Meglio ciao Marco

 

Tag: , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore ed imprenditore online, autore del blog www.latuamappa.com sul quale condivido articoli e prodotti, ebook e varie mappe mentali riguardanti il benessere psico-fisico, la crescita personale e professionale. Obiettivo del sito?..  Allenarci ad essere più felici, realizzati e liberi (sopratutto da noi stessi :)

8 COMMENTI

  1. Grazie marco per la speranza che ci dai xx

    • A te Maria Pia per essere da tempo su queste pagine, lo apprezzo 🙂
      Un’abbraccio ciao Marco

  2. Bella canzone con un massaggio chiaro che hai colto in pieno , un articolo pieno di spunti

    • Sono riflessioni Daniela che mi ha suggerito l’ascolto di Adesso, e a mio avviso non sognanti ma ben dirette al problema.
      Se è vero che ogni genitore della Silicon Valley impedisce ai propri figli di usare smart e tablet prima dei 14 anni, esattamente coloro che hanno inventato la nuova tecnologia, un motivo ci sarà….
      E se queste parole possono essere di aiuto a chi passa da queste parti benvenga la libertà…
      Un Abbraccio ciao Marco

  3. Un’altro appuntamento imperdibile su http://www.latuamappa.com. Con il dilagare di strategie per vincere ed essere primi ad ogni costo, leggere questi pensieri mi da conforto e responsabilità.
    Grazie
    Rosario

    • Grazie Rosario, hai riassunto in una frase quello che credo più importante. Il conforto è la speranza, la motivazione, un’energia che solo noi possiamo avere anche se non si vede e non si tocca. La responsabilità invece è la pratica, la determinazione di insistere anche quando le cose non vanno, è una scelta che una volta presa cambia le cose. In questo modo non serve che cambino gli altri perché siamo cambiati noi ed è probabile che ogni adesso sia più semplice anche in futuro..
      A presto ciao Marco

  4. basta questo per essere felici?…

    • Cara Sara non so dirti cosa sia la vera felicità per te e non credo di essere il guru delle risposte. Posso però dirti che scrivere le mie idee, alimentare la passione con costanza, prenderm spazi per camminare e pensare, fare quello che mi piace, dare agli altri senza troppi trucchi e vedere le 800-1000 persone che ogni giorno leggono il blog mi aiuta ad essere più felice.
      Per te potrebbe essere una crociera con il tuo lui o anche due risate con le amiche al Mac Donalds. Per queste cose non occorre aspettare il domani…
      Ti Abbraccio ciao Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *