1 modo magico (e veloce) per cambiare tutto da adesso in poi

Vuoi cambiare la tua vita?.. i tuoi risultati?.. Allora inizia dal cambiare quello che pensi per poter cambiare quello che fai e che ottieni. Ecco come..

 

La soddisfazione ed il benessere nella tua vita sono sotto il tuo controllo se ne accetti la responsabilità,  in questo articolo ti rivelo un semplice ma potente esercizio che ha il magico potere di cambiare le cose definitivamente.
shadow-ornament

La differenza tra DEVO e DOVREI è quella tra la vita che vuoi e quella che hai. Tony Robbins  

 

Perché le persone non riescono a cambiare la loro vita?.. Perché la paura di perdere qualcosa è più forte del piacere di conquistarne un’altra in più.

Perché ci abituiamo velocemente, perché tendiamo ad adattarci a tutto, anche alle situazioni più disperate, quelle nelle quali non avremmo mai creduto di poterci trovare. Questo succede con noi stessi, con i nostri  peggiori pensieri ricorrenti, ma anche in amore, in famiglia, sul lavoro, con le persone che frequentiamo, nella società di tutti i giorni. Restiamo inermi e sopportiamo ogni cosa per non prenderci la responsabilità di cambiarla.

La prima scusa è : Non dipende da me..  Non sta a noi... Fingiamo di non vedere e di non capire e nel tempo ci abituiamo a questi trattamenti, a queste pressioni contrarie al nostro buon vivere, ci convinciamo che è così e non possiamo farci niente, di doverle sopportare..

In Italia, lasciamelo dire, siamo dei maestri in questo settore.

Sempre li a lamentarci, a trovare alibi e scuse per ogni cosa. Perché riflettere costa fatica e si rischia di dover cambiare atteggiamento. Perché come dice Nicolò Fabi nel suo ultimo cd: Ha vinto tutto il resto, ha vinto il loro egoismo, la presunzione che è tutto loro di diritto e da tenere stretto. A tutti gli altri è permesso di stare a guardare.

Così li lasciamo scavalcare la fila al supermercato, alle poste, in auto quando si mettono in doppia fila e poi rientrano con scatti repentini, fingiamo di non vedere occupati i parcheggi in sosta vietata o per disabili o le auto in terza fila sulla via centrale.. tanto ci metto un attimo e devo solo ritirare la spesa…

Prova a farlo all’estero per vedere cosa succede!..

Perché non vogliamo altri guai, ne abbiamo già troppi dei nostri per preoccuparci per gli altri…E i maltrattamenti alle donne, hai bambini, quelli in famiglia di cui nessuno accenna finché la notizia non finisce in tv?..

shadow-ornament

Stiamo troppo bene nel nostro comfort.

Siamo al sicuro e ben protetti da tutto il resto del mondo ma è proprio questa protezione che ci avvolge in un sistema di convinzioni che tanto è impossibile cambiare le cose. Impariamo dai nostri superiori o politici ad essere come loro (che tanto critichiamo) esattamente come un figlio impara dagli esempi di un genitore e poi ci lamentiamo ogni giorno ma non ci assumiamo la responsabilità di cambiare le cose nemmeno per noi stessi.

cambiare visione

Quella di voler cambiare gli altri forse è una presunzione troppo grande oggigiorno ma, quella di voler cambiare noi stessi ed in nostro modo di vivere, di desiderare di più senza rubare nulla a nessuno e di prendere in mano la nostra esistenza per farne un esempio migliore è una nostra responsabilità, una necessità che non transigerà perché il nostro futuro sarà di qualità quanto lo sono i nostri pensieri adesso.

Esatto: I nostri pensieri diventano il nostro destino, finché ci convinciamo di non poter cambiare noi per primi cambiando i nostri pensieri non saremo in grado di prevedere e decidere come andrà perché finiremo per subire quello che capiterà. Senza una direzione, senza uno scopo non saremo noi a decidere il gioco.

E’ possibile cambiare le situazioni, gli stati d’animo, le nostre idee sul mondo se i risultati non sono quelli che avremmo voluto. E’ possibile ed auspicabile perché i ricavati di quello che evitiamo adesso nel tempo saranno tutti sulle nostre spalle, precisi e puntuali in base a come abbiamo seminato.

Quando hai la sensazione che tutto sia contro di te o fuori dal tuo controllo, è li che puoi rivedere quello che pensi, quello che credi di poter fare perché è quello che farai che cambierà le cose.

shadow-ornament

Come cambiare le cose per noi stessi da adesso allora?…

Condivido con te un semplice e magico esercizio di PNL che viene trasmesso nei seminari e sui libri di Anthony Robbins e ripreso anche da coach e formatori italiani ed internazionali. Altre risorse del blog  a rigurdo le trovi Qui.

Ho anche già postato una versione soft, ed una hard sul tema delle convinzioni limitanti perché credo veramente che la porta d’ingresso per cambiare le cose che non vanno nella nostra vita, si oltrepassi dal fare prima pulizia di tutti quei freni, quegli impedimenti che ci costringono nello stato in cui siamo. Lo stato di comfort.

Le nostre convinzioni, non nascono dalle esperienze.. ma dalla percezione che diamo alle esperienze. Max Formisano

Quindi con il prossimo esercizio che ti consiglio vivamente di fare per iscritto, facciamo esattamente questo.. Cambiamo la percezione delle nostre esperienze passate dalle quali abbiamo ricavato tante convinzioni limitanti per trovarne di migliori e più utili al nostro benessere. Delle domande alle quali ho aggiunto degli esempi di risposta per rendere più chiaro e semplice l’esercizio.

Ps: Dovrai invece sul tuo foglio o quaderno degli esercizi, inserire le risposte che daresti tu per rendere efficace il tutto 🙂

Siamo pronti per cambiare quello che pensiamo in modo da fare cose diverse e quindi cambiare i risultati.

tempo di cambiare

6 Step per cambiare tutto da adesso in poi

1. Elenca le credenze limitanti
Fai un elenco di almeno 5 convinzioni che senti limitarti negli ambienti della tua vita. Ad esempio:
  1. Fatico a continuare sulle cose perché ho troppe idee e mollo sempre troppo presto…
  2. Penso di non essere all’altezza per…
  3. Questo sovrappeso mi da fastidio ma sono capace di cambiare abitudini..
  4. Avere successo è faticoso e solo per gli altri, non per me che sono pigro/a…
  5. Sono sempre insicuro/a su quali metodi potrebbero funzionare..

2. Quanto ti sono costate queste idee nella vita?..

  1. Ho perso la fiducia in me stesso/a…
  2. Perdo la concentrazione e non  ho mai realizzato nulla..
  3. Sono svogliato/a e poco motivato/a a fare le cose…
  4. Ho perso parecchi soldi, serenità, passione ….
  5. Ho raccolto dubbi, insicurezze, tristezza…

3. Come sarà la tua vita fra 5 anni se non le cambi?..

  1. Sarò deluso/a, pieno/a di rimpianti …
  2. Saprò alcune cose in più ma non le userò mai…
  3. Vivrò male, convinto/a che sia il mio destino..
  4. Senza soldi, certezze e realizzazione…
  5. Sarò depresso/a anche senza farlo vedere agli altri….

4.  Sei pronto/a a cambiare adesso?.. La tua risposta …….

ESERCIZIO MAGICO

5. Quali credenze potenzianti puoi sostituire alle limitanti perché ti spingano a fare quello che vuoi?..

  1.  Sò fare poche cose ma le porto tutte fino in fondo.
  2.  Sò restare concentrato su un massimo di 3 progetti alla volta.. gli altri li archivio, delego o elimino.
  3.  So dividere gli obiettivi in piccoli pezzi e riesco a farli tutti uno alla volta…
  4.  Sò come guadagnare e reinvestire.
  5. Sò agire nel modo giusto con convinzione e determinazione.

6. Come sarà la tua vita quando le avrai implementate tutte?..

  1.  Realizzato/a e sicuro/a, padrone della mi vita.
  2.  Autostima e creatività, passione.
  3.  Saper fare bene e ripetere la prassi.
  4.  Ricco/a, felice e realizzato/a.
  5. Deciso/a, piacevole e di pregio.

Manca solo la tua decisione adesso, decidi a quale versione vuoi aderire… Tutto il resto verrà da sé se agirai con Determinazione e costanza.

Ps: Se non sai da dove partire, da questa pagina puoi scaricare gratuitamente 4 capitoli pronti per te per fare chiarezza sui passi possibili.

La fonte  del post è qui su : Hi Performance – https://www.hiperformance.it/LP/I_Video_piu_seguiti/

shadow-ornament

Ho svolto questo esercizio dopo un periodo nel quale avevo perso la visione delle cose e posso confermare che mi ha dato una notevole spinta a muovermi dal mio solito comodo divano e mi auguro possa avere gli stessi effetti su di te. In fondo cosa ci serve quando le cose vanno male e tutto sembra remare contro di noi?..

Di ritornare a fare attenzione a poche ma essenziali cose che abbiamo già dentro di noi ma che non riusciamo a vedere perché smettiamo di crederci… Le cose non cambiano se non credi di poterle cambiare!

PPs: Ti ricordo di fare l’esercizio SCRIVENDO le tue risposte e di non pensarlo solamente.. la tua mente ha bisogno di vedere cosa pensi… 🙂

Commenti la tua esperienza e condividi per aiutarmi a fare di più?…Immagini da PixaBay

Stammi al Meglio ciao Marco

 

Tag: , , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Marco

Sono Marco Venturi. Docente, ricercatore ed imprenditore online, autore del blog www.latuamappa.com sul quale condivido articoli e prodotti, ebook e varie mappe mentali riguardanti il benessere psico-fisico, la crescita personale e professionale.Obiettivo del sito?..  Allenarci ad essere più felici, realizzati e liberi (sopratutto da noi stessi :)

12 COMMENTI

  1. Pingback: 17 differenze di pensiero tra i ricchi e i poveri

  2. Ciao Marco, la frase iniziale dive tutto :
    “La differenza tra DEVO e DOVREI è quella tra la vita che vuoi e quella che hai”
    Grazie da Giulia <3 <3 <3

    • E’ un piacere per me Giuliana 🙂
      A presto ciao Marco

    • Preghiera potente, fa tornare l’amore in 48 0re!! non credevo ma poi ho fatto e ha funzionato!! sono entrata in questo sito per offrirvi questa potentissima preghiera!! dite a voi stesse il nome del vostro amore tre volte! pensate a qualcosa che volete realizzare entro la prossima settimana e ripeti a te stesso sei volte!! se avete un desiderio ripetete a voi stesse!!ripetete queste parole:

      Vieni a me Angelo della Luce, io ti invoco!Fa riemergere il mio amore (dire il nome), oggi lui mi chiamerà , più appassionato e pieno di amore! disperato! sentirò un immenso desiderio di me! Mio Angelo della Luce scava tutto ciò che impedisce il nostro rapporto: (dire il nome) tornerai da me!! (ripeti per sei volte!) Mio angelo della luce allontanala da tutti coloro che hanno contribuito alla nostra lontananza!Mio Angelo della Luce fa si che (dire il nome) pensi solo a me!(dire il nome) mi telefonerai entro 48 ore!Ti ringrazio mio Angelo della Luce!Ti ringrazio per il tuo potere infinito e misterioso che funziona sempre! Amen!

      Pubblica e invia questa preghiera tre volte!! in diversi siti!! e presto avrai una buona sorpresa! questa sera stessa! baci! all’alba l’amore tuo si renderà conto che ti ama!
      Succederà una magia! tutto accadrà tra 1 e 4 del mattino! sii pronto per un grande shock della tua vita! ps. se rompi questa catena avrò sfortuna in amore! pubblicala..

      • Particolare ma certamente pubblicabile, grazie Roberto 🙂
        A prest ciao Marco

  3. Buonasera Sig. Venturi
    Sono Concetta e sono iscritta al Suo Blog da tempo,aspetto ogni settimana le Sue nuove rivelazioni con molto interesse.
    Ho conosciuto già tante cose che hanno dato una svolta alla mia vita per cui la Ringrazio Immensamente.

    Inoltre Confermo la validità dell’esercizio un questo articolo e Le faccio i miei Migliori Auguri.
    Saluti Concetta

    • Grazie a Te Concetta per la conferma che mi sprona a continuare in questa direzione, è sempre un grande piacere ricevere apprezzamenti del nostro operato.
      Un Abbraccio ciao Marco

  4. Grazie Marco, mi piace come scrivi…

    • Grazie Sergio, anche se in modo poco giornalistico scrivo come sento e dai ritorni funziona..
      A presto ciao Marco

  5. Grande Marco!

    La passione e il tempo che dedichi a diffondere argomenti di valore contribuiscono a migliorate la vita di chi ha avuto la “fortuna” di conoscere il tuo blog.

    Grazie
    Costantino

    • Cavolo Grazie Costantino.. sei sempre troppo buono con me 🙂

      Ps: Al momento sono impegnato in un progetto che mi porta via tutto il tempo a disposizione ma non dimentico la promessa che ti ho fatto.. se andrà tutto bene avrò anche delle una proposta per te… stay tuned
      Un Abbraccio ed a presto ciao Marco

  6. Pingback: Come cambiare strategia e migliorare nello studio e sul lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.